Home

“Entusiasti digitali”: Contest TaoTIM 2020

La decima edizione del Taobuk Festival sarà palcoscenico della seconda edizione del Contest TaoTIM, riconoscimento ideato da Taobuk in collaborazione con TIM, sponsor del Festival, e rivolto ai giovani della fascia 18-35 anni provenienti da tutto il territorio nazionale.

Quest’anno tema del contest sarà : i partecipanti saranno dunque chiamati a indagare l’entusiasmante esperienza operata dalla rivoluzione digitale nella vita di ciascuno, al pari del ruolo che l’educazione tecnologica ha nel costruire competenze e opportunità per la crescita personale e sociale, ma anche sistemi di rapporti e relazioni che tengano conto di una quotidianità sempre più interconnessa e stimolante.

Ogni candidato avrà la possibilità di partecipare adottando il linguaggio a sé più vicino, con un’opera a scelta tra un elaborato scritto (nella forma di breve saggio o di reportage giornalistico, non superiore alle 2000 battute), una fotografia o una clip video (della durata massima di 60’’).

I vincitori delle tre categorie saranno resi noti il 20 settembre attraverso i canali ufficiali (social e sito) del Festival, e verrà loro garantita l’opportunità di partecipare alle relative cerimonie di premiazione e ai workshop a loro dedicati nel contesto della decima edizione di Taobuk.

In particolare:

  • Al vincitore della categoria ‘Premio TaoTIM al miglior elaborato’ sarà garantita la possibilità di partecipare a un corso di scrittura creativa a Taormina promosso da Taobuk e Scuola Holden nelle giornate di venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 ottobre 2020. La cerimonia di premiazione avverrà sabato 3 ottobre nel corso della tradizionale serata di gala del Festival.
  • Al vincitore della categoria ‘Premio TaoTIM alla migliore fotografia’ sarà garantita la possibilità di partecipare a un workshop di tecnica fotografica promosso da Taobuk nella giornata di domenica 4 ottobre 2020 a cura del fotografo Luigi Nifosì, al termine del quale avverrà la cerimonia di premiazione.
  • Al vincitore assoluto per la categoria ‘Premio TaoTIM al miglior video-clip’, sarà garantita la possibilità di partecipare ad un workshop su linguaggi e tecniche espressive del video digitale, nella giornata di Domenica 4 Ottobre 2020, a cura del regista Fabio Schifilliti.

Gli elaborati dovranno essere caricati telematicamente seguendo l'apposita procedura, a partire dal 10 Agosto ed entro il 10 settembre 2020.

 

 

Invito a presentare candidature: ampliamento della...

L'anno 2020 è una confluenza di anniversari, tra cui il 25° anniversario della Conferenza di Pechino e l'adozione della Dichiarazione e Piattaforma d'azione di Pechino (BPfA), la revisione quinquennale degli Obiettivi di sviluppo sostenibile, il 20° anniversario dell'adozione della risoluzione 1325 del Consiglio di sicurezza, il 75° anniversario dell'ONU e il 10° anniversario della creazione di UN Women. Nel fare il punto sui progressi compiuti nel promuovere i diritti delle donne e l'uguaglianza di genere, tutti gli attori coinvolti nella Generation Equality si impegnano a garantire che i giovani siano al centro di questo processo.

A seguito di un invito a presentare candidature nel giugno 2019, UN Women ha annunciato la "Beijing+25 Youth Task Force", composta da 30 giovani leader provenienti da organizzazioni guidate da giovani, con diverse aree di competenza e in tutte le regioni del mondo. Gli attuali leader giovanili hanno una lunga esperienza nel guidare il cambiamento nelle loro comunità e nel mobilitare i giovani per l'emancipazione di giovani donne e ragazze in tutto il mondo. La Task Force Giovani è al servizio della struttura di governance del Forum per l'uguaglianza di genere con un posto nel Core Group.

È in questo contesto che la Youth Task Force, convocata da UN Women, annuncia un invito a presentare candidature per ampliare la composizione della Youth Task Force che lavorerà nel processo del Generation Equality Forum (GEF) a stretto contatto con UN Women, le organizzazioni della società civile e altri stakeholder da settembre 2020 a settembre 2021, per garantire il significativo coinvolgimento dei giovani nei processi globali della 25a revisione e valutazione del BPfA.

Per candidarsi, è necessario prendere visione dell’Invito e presentare il modulo di candidatura entro il 21 agosto 2020 alle 12:00.

La Youth Task Force organizzerà 2 webinar dal 7 al 18 agosto 2020, con l'obiettivo di raggiungere un numero maggiore di giovani e di motivarli a candidarsi per far parte della Task Force, e di chiarire eventuali dubbi riguardanti il processo di candidatura e i requisiti. Si prega di prestare attenzione a ulteriori informazioni relative ai webinar negli spazi dei social media della Task Force per i giovani di Pechino+25: FacebookTwitter e Instagram.

 

 

Partecipa all'International Youth Conference 2020!

L'International Youth Think Tank ha lanciato un bando per la sua seconda International Youth Conference 2020 e invita i giovani a candidarsi per poter discutere di una società democratica e aperta insieme ai decisori europei. I partecipanti avranno l'opportunità di presentare le loro idee e suggerimenti su come sostenere una società democratica e aperta in una dichiarazione di 15 minuti.

La conferenza si terrà tra il 16 e il 19 novembre 2020 a Göteborg, in Svezia.

Chi può candidarsi:
-giovani dai 18 ai 24 anni;
-residenti in uno dei paesi del SEE (paesi dell'UE e anche Islanda, Liechtenstein e Norvegia).

Come candidarsi:
-presentare la propria candidatura online;
-fornire una descrizione di sé stessi e del perché si intende partecipare alla conferenza
-caricare un breve video, un testo, un'immagine o un file audio.

I partecipanti selezionati avranno i costi di viaggio, alloggio e pasti coperti dall’organizzazione.

Scadenza: 12 agosto 2020.

 

Al via la Strategia Nazionale per le Competenze...

Firmato il decreto di adozione della Strategia Nazionale per le Competenze Digitali.  Per la prima volta il Paese si dota di una strategia condivisa per le competenze digitali. Elaborata nell’ambito dell’iniziativa Repubblica Digitale, la Strategia è il risultato di un approccio collaborativo che ha messo sullo stesso tavolo Ministeri, Regioni, Province, Comuni, Università, istituti di ricerca, imprese, professionisti, Rai, associazioni e varie articolazioni del settore pubblico, oltre alle organizzazioni aderenti alla Coalizione Nazionale (più di 120, che promuovono oltre 130 iniziative). 

Quattro sono gli assi di intervento della Strategia:

  • Istruzione e Formazione Superiore 
  • Forza lavoro attiva 
  • Competenze specialistiche ICT 
  • Cittadini 

L’obiettivo è di eliminare il gap con gli altri Paesi europei, in termini generali di digitalizzazione e rispetto ai singoli assi di intervento, e di abbattere il digital divide tra varie aree del nostro territorio nazionale. Per raggiungere tale obiettivo viene elaborato un Piano Operativo con le iniziative concrete, alcune già avviate, altre in corso di definizione.

Tra le iniziative specifiche curate dal MID per il superamento del divario digitale culturale figurano:

  • il progetto Servizio Civile Digitale, promosso con il Ministro per le politiche giovanili e lo Sport, attraverso un primo bando rivolto a 1000 volontari del Servizio Civile Universale, con lo scopo di rafforzare il ruolo dei giovani come facilitatori digitali e favorire l’inclusione digitale della popolazione;
  • una collaborazione organica con la Rai per lo sviluppo di contenuti per tutti i cittadini, anche attraverso i canali TV;
  • la realizzazione di una palestra digitale, un sito web dove i cittadini possono trovare una guida e strumenti per valutare le proprie competenze e rafforzarle.